Posto Unico e i garibaldini steampunk: è tempo di una nuova ‘breccia’

Venerdì 14 novembre, l’universo steampunk romano si è ritrovato ad Albano Laziale per incontrare il pubblico di “Posto Unico”. Gli “Esuli Alcabhiti” e i fondatori dello SteamFest di Roma, assieme allo sceneggiatore e regista Nick Zurlo, hanno dato vita ad un ampio confronto sulle origini e la storia di una delle sottoculture più interessanti degli ultimi anni: lo steampunk.

mostraUna bella esposizione di disegni e foto ha accolto gli amici dell’ass. Mister Freedom – Brigata Cinematica, mentre su un video scorrevano le immagini degli “Esuli Alcabhiti”. Un movimento connotato da fantasia, invenzione e creatività, con un solo obiettivo: ritrovarsi e divertirsi. Questa è la filosofia dello steampunk, che a Roma, a settembre, ha avuto il suo palcoscenico nazionale più importante con lo SteamFest.

Le proiezioni dei cortometraggi di Marcello Baretta, “THE CRAFTSMAN”, e di Luca Cerlini e Nick Zurlo, “THE TECHNICIAN”, hanno mostrato al pubblico di Posto Unico le diverse sfaccettature cinematogrfiche della subcultura steampunk, dal romanticismo all’azione, dalla fantascienza al fantasy, in un crescente e continuo processo di contaminazione tra stili e generi che mettono a fattor comune l’epoca d’oro delle invenzioni tecnologiche, l’età ‘Vittoriana’ della seconda metà del diciannovesimo secolo in Gran Bretagna e la voglia di riappropriarsi di un passato d’avventura e meraviglie.

Un coc10710220_395343387285272_9003568221525039618_oktail di idee e mezzi espressivi che ha trovato giusta sintesi nel cinema visionario di Terry Gilliam e la proiezione in esclusiva, per il Lazio e Roma, di “The zero theorem”, film presentato alla mostra internazionale del cinema di Venezia nel 2013.

Un felice momento di incontro e una stretta di mano per sinergie future, magari per mettere su assieme una nuova armata di garibaldini steampunk da lanciare contro le mura dell’inappetenza culturale e dello stordimento sociale di cui siamo testimoni  (non silenziosi). È forse tempo di una nuova ‘breccia’.

Posto Unico, prossimi appuntamenti:

Venerdì 21 novembre
*Film 1° spett. ore 18.30/2° spett.  ore 22.00: “BRASILEIRINHO”, Mika Kaurismaki, documentario (2005)
*Performance live: “OBRIGADO, BRIGATA! – BOSSA NOVA DUO” (Stefano Abbattista e Cristiano Gasparotto)
*Apericinema (Brazilian Food & Drink)

Venerdì 28 novembre
*Film 1° spett. ore 18.30/2° spett. ore 22.00: “SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO”, Jim Jarmusch (2013)
+ “Il Vurdalak”, tratto da “I TRE VOLTI DELLA PAURA”, Mario Bava (1963)
*Ospite:  ANDREA TUPAC MOLLICA – master class monografica sul tema del Vampiro.
*Apericinema (Bloody Food & Drink)

 

 

 

 

Annunci

A Posto Unico ‘Il futuro di ieri’, un salto nella cultura steampunk

Ucronia, fantascienza, allostoria, fantasmagoria, sono solo alcuni dei termini chiave utili per presentare nel migliore dei modi l’universo culturale dello stampunk.

Nato negli anni Sessanta del secolo scorso, questo affascinante filone narrativo prende a prestito dalla storia (ad esempio la Londra vittoriana) ambientazioni e tecnologie, costumi e linguaggi (steam significa vapore in inglese),  per dare vita a fantastici e spesso anacronistici panorami, intrisi di fantasia e creatività, caratterizzati dalla meraviglia per le invenzioni del secolo appena passato e da un’estetica irresistibile.

Venerdì 14 novembre alla Palazzina Vespignani di Albano Laziale (RM), Posto Unico e l’associazione Mister Freedom – Brigata Cinematica proporranno una serata intera di approfondimento dedicata alla cultura steampunk e alle sue diverse declinazioni artistiche e figurative, dal titolo: “Steampunk, il futuro di ieri”.

Evento nell’evento sarà la proiezione (due spettacoli, ore 18:30 e 22:30) di “THE ZERO THEOREM” del grande Terry Gilliam, un’esclusiva assoluta sul territorio dei Castelli Romani (il film non è stato ancora distribuito in nessun cinema del Lazio), che sarà preceduto dall’incontro con alcuni esponenti di rilievo del movimento steampunk: il Gruppo Alcabhiti, i fondatori del celebre SteamFest di Roma e l’autore Nick Zurlo.

Per la sezione visiva ci saranno nache i cortometraggi “THE TECHNICIAN” di Luca Cerlini e Nick Zurlo (2011) e “THE CRAFTSMAN” di Marcello Baretta (2014), mentre per  tutta la serata si potrà apprezzare la mostra di opere grafiche di Marcello Lupo.

Programma completo della serata:

>Film – 1° spettacolo ore 18.30/2° spettacolo ore 22,30: “THE ZERO THEOREM”, T. Gilliam (2013);
>Cortometraggi: “THE TECHNICIAN”, Luca Cerlini, 2011 – “THE CRAFTSMAN”, Marcello Baretta, 2014;
>Ospiti: GRUPPO ALCABHITI, STEAMFEST ROMA, NICK ZURLO;
>Esposizione di opere grafiche a cura di Marcello Lupo;
>Apericinema (food & drink).

Si ricorda che l’ingresso è gratuito con tessera socio (10€ annuali – riduzione: 7€ annuali per tesserati SBCR – Sistema Bibliotecario Castelli Romani).

 

 

Posto unico 2014/2015, il programma di novembre

Cinema, live show e incontri ad Albano Laziale (RM) tra fascinazioni steampunk, vampiri e magie del ‘choro’ brasiliano

Posto Unico
Edizione autunno 2014 – inverno 2015
Dal 7 novembre al 28 febbraio

Palazzina Vespignani (Museo Civico)
Viale Risorgimento 1
Albano Laziale (Roma)

Albano Laziale (RM), giovedì 6 novembre 2014 – Tutto pronto per l’edizione 2014/2015 di “Posto Unico”, la manifestazione organizzata dall’associazione Mister Freedom – Brigata Cinematica che, tutti i venerdì sera alla Palazzina Vespignani di Albano Laziale (RM), proporrà al pubblico dei Castelli Romani e non solo il grande cinema d’autore, live show teatrali e musicali, readings, evidenze editoriali e momenti di incontro con esperti e professionisti del mondo dell’arte e della cultura.

Un lungo ciclo di incontri che partirà venerdì 7 novembre, con l’opening party e i testimonial d’eccezione Mauro Biani (vignettista de Il Manifesto ) e il regista/sceneggiatore Mauro Uzzeo, e che proseguirà al giro di boa del mese di novembre con le serate dedicate alla cultura steampunk, declinata nel cinema di Terry Gilliam e Nick Zurlo e raccontata dal vivo dagli esponenti del Gruppo degli Alcabhiti e dai fondatori dello Steamfest Roma.

Nel prosieguo della rassegna troveremo infine i colori e le note del Brasile, nelle immagini di un raro ed inedito Mika Kaurismaki e nelle note dei musicisti Stefano Abbattista e Cristiano Gasparotto, mentre toccherà ai romantici ed immortali vampiri di Jim Jarmusch e Mario Bava, introdotti dall’antropologo Andrea Tupac Mollica, chiudere questo primo mese di programmazione di “Posto Unico”.

Tutte le sere ‘apericinema’ con food&drink a tema.
Ingresso gratuito con tessera socio (10€ annuali – riduzione: 7€ annuali per possessori carta Biblio+ del Sistema Bibliotecario Castelli Romani – SBCR)

Per info e contatti:
postounico.wordpress.com
posto.unico@libero.it
www.facebook.com/MisterFreedomBrigataCinematica
acmisterfreedom@gmail.com
cell. 329 6052770 – 347 1253778

Programma completo di novembre 2014:

venerdì 7 novembre
*Film – 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “SI ALZA IL VENTO”, H. Miyazaki, animazione, 2013
*Esposizione vignettistica di Andrea Arezzo e Mauro BIANI
*Performance audiovisiva “Science is fiction” (Jean Painlevé) a cura degli A.W.A.
*Ospiti: MAURO BIANI, MAURO UZZEO.
*Apericinema (food e drink)

Venerdì 14 novembre
*Film – 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “THE ZERO THEOREM”, T. Gilliam, 2013
+ cortometraggi: “THE TECHNICIAN”, Nick Zurlo, 2011 – “THE CRAFTSMAN”, Marcello Baretta, 2014
*Ospiti: GRUPPO ALCABHITI, STEAMFEST ROMA, NICK ZURLO
*Esposizione di opere grafiche a cura di Marcello Lupo
*Apericinema (food & drink)

Venerdì 21 novembre
*Film 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “BRASILEIRINHO”, Mika Kaurismaki, documentario, 2005
*Performance live: “OBRIGADO, BRIGATA! – BOSSA NOVA DUO” (Stefano Abbattista e Cristiano Gasparotto)
*Ospite:  RIOMA BRASIL –  circuito multimediatico filobrasiliano fondato da Romina Ciuffa
*Apericinema (Brazilian Food & Drink)

Venerdì 28 novembre
*Film 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO”, Jim Jarmusch, 2013
+ “Il Vurdalak”, tratto da “I TRE VOLTI DELLA PAURA”, Mario Bava, 1963
*Ospite:  ANDREA TUPAC MOLLICA – master class monografica sul tema del Vampiro.
*Apericinema (Bloody Food & Drink)