Posto Unico e i garibaldini steampunk: è tempo di una nuova ‘breccia’

Venerdì 14 novembre, l’universo steampunk romano si è ritrovato ad Albano Laziale per incontrare il pubblico di “Posto Unico”. Gli “Esuli Alcabhiti” e i fondatori dello SteamFest di Roma, assieme allo sceneggiatore e regista Nick Zurlo, hanno dato vita ad un ampio confronto sulle origini e la storia di una delle sottoculture più interessanti degli ultimi anni: lo steampunk.

mostraUna bella esposizione di disegni e foto ha accolto gli amici dell’ass. Mister Freedom – Brigata Cinematica, mentre su un video scorrevano le immagini degli “Esuli Alcabhiti”. Un movimento connotato da fantasia, invenzione e creatività, con un solo obiettivo: ritrovarsi e divertirsi. Questa è la filosofia dello steampunk, che a Roma, a settembre, ha avuto il suo palcoscenico nazionale più importante con lo SteamFest.

Le proiezioni dei cortometraggi di Marcello Baretta, “THE CRAFTSMAN”, e di Luca Cerlini e Nick Zurlo, “THE TECHNICIAN”, hanno mostrato al pubblico di Posto Unico le diverse sfaccettature cinematogrfiche della subcultura steampunk, dal romanticismo all’azione, dalla fantascienza al fantasy, in un crescente e continuo processo di contaminazione tra stili e generi che mettono a fattor comune l’epoca d’oro delle invenzioni tecnologiche, l’età ‘Vittoriana’ della seconda metà del diciannovesimo secolo in Gran Bretagna e la voglia di riappropriarsi di un passato d’avventura e meraviglie.

Un coc10710220_395343387285272_9003568221525039618_oktail di idee e mezzi espressivi che ha trovato giusta sintesi nel cinema visionario di Terry Gilliam e la proiezione in esclusiva, per il Lazio e Roma, di “The zero theorem”, film presentato alla mostra internazionale del cinema di Venezia nel 2013.

Un felice momento di incontro e una stretta di mano per sinergie future, magari per mettere su assieme una nuova armata di garibaldini steampunk da lanciare contro le mura dell’inappetenza culturale e dello stordimento sociale di cui siamo testimoni  (non silenziosi). È forse tempo di una nuova ‘breccia’.

Posto Unico, prossimi appuntamenti:

Venerdì 21 novembre
*Film 1° spett. ore 18.30/2° spett.  ore 22.00: “BRASILEIRINHO”, Mika Kaurismaki, documentario (2005)
*Performance live: “OBRIGADO, BRIGATA! – BOSSA NOVA DUO” (Stefano Abbattista e Cristiano Gasparotto)
*Apericinema (Brazilian Food & Drink)

Venerdì 28 novembre
*Film 1° spett. ore 18.30/2° spett. ore 22.00: “SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO”, Jim Jarmusch (2013)
+ “Il Vurdalak”, tratto da “I TRE VOLTI DELLA PAURA”, Mario Bava (1963)
*Ospite:  ANDREA TUPAC MOLLICA – master class monografica sul tema del Vampiro.
*Apericinema (Bloody Food & Drink)

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...