Partito ‘Posto Unico’, scintilla per un incendio culturale

Ieri sera alla Vespignani di Albano Laziale (RM) si è tenuta la festa d’inaugurazione di “Posto Unico”, l’edizione 2014/2015 del ciclo di incontri organizzati dall’associazione Mister Freedom – Brigata Cinematica per promuovere  cultura, arte e confronto pubblico sul territorio dei Castelli Romani.

In tanti si sono presentati per conoscere e parlare con Mauro Biani, il celebre vignettista de Il Manifesto, vedere l’esposizione delle sue più popolari opere, e per incontrare Mauro Uzzeo, sceneggiatore e regista, conosciuto autore per i fumetti della Bonelli (Orfani), che per l’occasione ha presentato in anteprima nazionale il video clip “Claude & Marlene della giovane cantautrice Lilin e la puntata pilota della web serie  “Cose da Uomini prodotta col patrocinio del Dipartimento delle Pari Opportunità.

Per accendere un fuoco c’è bisogno di una scintilla, così per incendiare culturalmente questo Paese c’è la necessità impellente e, ormai non più rimandabile, di far collidere di nuovo come in passato arte e società.  Arte come orizzonte di linguaggi plurali e messaggi multipli, dove ognuno, con le sue pratiche comunicative, esprime sempre un’emergenza ed un’urgenza, personali ed allo stesso tempo collettive.

L’acuto Andrea Arezzo, con le sue brillanti vignette satiriche, gli ipnotici AWA, con la sonorizzazione live del bellissimo documentario “Science is fiction” di Jean Painlevé: tutti hanno hanno in mano un cerino per incendiare culturalmente il mondo. Non esiste l’arte, ma un popolo di sognatori, musicisti, artigiani visionari e acuti osservatori dell’esistente.

L’artista non è chi va in televisione a far comparse o numeri da circo. L’artista non è chi si vende assieme alle sue opere. L’artista è colui che vive un tormento interiore legandolo a quello del suo tempo, dei suoi simili, della storia che tutti insieme facciamo, giorno dopo giorno.

L’artista ha una grande responsabilità (che non tutti si vogliono assumere), derivante dal suo ruolo atipico di viandante nel tempo e nello spazio, di inconsapevole veggente: fare strada ai tanti che seguono, illuminare per primo il futuro che attende di essere svelato.

Ad Albano Laziale, Comune di 40 mila abitanti, tutti i venerdì sera c’è solo “Posto Unico” che, grazie al coraggio di pochi, come Umberto Romagnoli e Stefano Fragione,  offre un palco per artisti, donne e uomini di cultura, col fine ultimo di proporre un’alternativa concreta al nulla e al degrado, che si dilatano più veloci di ogni crisi economica e finanziaria.

L’arte è bellezza. L’arte, quando è vera, è sempre comprensibile a tutti.

“Posto Unico”, il programma di novembre:

Venerdì 14 novembre
*Film – 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “THE ZERO THEOREM”, T. Gilliam, 2013
+ cortometraggi: “THE TECHNICIAN”, Nick Zurlo, 2011 – “THE CRAFTSMAN”, Marcello Baretta, 2014
*Ospiti: GRUPPO ALCABHITI, STEAMFEST ROMA, NICK ZURLO
*Esposizione di opere grafiche a cura di Marcello Lupo
*Apericinema (food & drink)

Venerdì 21 novembre
*Film 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “BRASILEIRINHO”, Mika Kaurismaki, documentario, 2005
*Performance live: “OBRIGADO, BRIGATA! – BOSSA NOVA DUO” (Stefano Abbattista e Cristiano Gasparotto)
*Ospite:  RIOMA BRASIL –  circuito multimediatico filobrasiliano fondato da Romina Ciuffa
*Apericinema (Brazilian Food & Drink)

Venerdì 28 novembre
*Film 1° spett. h18.30/2° spett. h22.00: “SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO”, Jim Jarmusch, 2013
+ “Il Vurdalak”, tratto da “I TRE VOLTI DELLA PAURA”, Mario Bava, 1963
*Ospite:  ANDREA TUPAC MOLLICA – master class monografica sul tema del Vampiro.
*Apericinema (Bloody Food & Drink)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...